thumbnail.jpeg
FOTO.jpg

 

Chi Siamo

 

La Compagnia TeatroDaViaggio viene fondata nel 2001 con il preciso intento di lavorare nel Teatro di Prosa, Classico e Contemporaneo. Un grande spazio lo riserviamo alle Opere di Carlo Goldoni ("La Locandiera" 2005, "Le Smanie per la Villeggiatura" 2005, "L'Impresario delle Smirne" 2006, "Il Ventaglio" 2007, "La Bottega del Caffè" 201 "Gli Innamorati" 2019, "La Bottega del Caffè" 2021, "Le Donne di Buon Umore 2022)) ma non sono mancati "Il Tartufo" di Molière 2017 e tanto Teatro Contemporaneo con i Testi di Antonella Antonelli "Aspettando il Zio", "Er Viaggio Der Poeta", "Tutto Norma?le", "Citofonare Di Céco", "CHIODO" tra il 2018 ed il 2022. Una puntata nel Fantathrilling c'è stata nel 2018 con "NGC613" di Massimiliano Milesi.

 

MASSIMILIANO MILESI

Regista, Autore, Docente di Teatro ed Ideatore del Metodo DGC. Fonda la Permis de Conduire nel 1992. Dopo la Ricerca degli anni '90 con la Compagnia Sequenze, e diversi lavori propri di Teatro Brillante, porta in scena Queneau, Beckett, Ionesco, Rohmer, Garcia Lorca, Cechov ,Schnitzler, Mishima e Kawamura. Dal 2005 dirige numerosi testi di Carlo Goldoni ed altri classici come Molière. Negli ultimi anni firma diverse opere di Antonella Antonelli. Pubblica nel 2014 "Teatro e Zen" (Reality Book),  nel 2015 "Teatro 1" (Ed.Permis de Conduire), nel 2019 "Dinamica Gesto Carattere" (Fefè Editore).

ANTONELLA ANTONELLI

Sono arrivata al Teatro tardi, dopo aver vissuto tanti ruoli nella vita. Inizialmente non ero molto interessata al ruolo dell'attrice, piuttosto mi intrigava capire la nascita e la crescita di un testo fino alla status sacrale di "recitato". Per me, infatti, citare qualcosa interpretandolo è una magia, e dalla magia non ci si allontana. Si vive felici, magari faticando, e per sempre.

Ho pubblicato numerosi volumi di Poesia e Racconti. Dal 2017 sono la Dramaturg della Compagnia TeatroDaViaggio. Sono laureata in Psicologia Clinica, per questo m'interessa il connubio Teatro e Psiche e lo studio profondo del personaggio.

 

 

 

MARIA GRAZIA BORDONE

Sin da bambina sono stata sempre attratta dalla finzione recitativa. Nel mio gioco preferito interpretavo personaggi diversi, dando loro voci e intonazioni particolari. Quando ho capito che avrei voluto e potuto continuare a giocare seriamente, mi sono iscritta al primo laboratorio teatrale, con la conferma che del palco non si può più fare a meno. Dal 1999 ho lavorato con diverse Compagnie, Registi, Autori interpretando centinaia di ruoli diversi da Valentine a Ionesco, da Machiavelli a De Filippo, da Seneca a Pirandello. Dal 2018 faccio parte della Compagnia Teatro Da Viaggio. Da diversi anni insegno Dizione.

 

 

LAURA NARDI

Cos'è il Teatro per me? La possibilità di fare viaggi con la mente, l'anima e il cuore. E quindi la collaborazione con la "TeatroDaViaggio", che conosco e apprezzo da tempo, si coniuga bene  con la mia idea. Mi piace dire che io e il teatro ci siamo scontrati inaspettatamente girando il famoso angolo e così ho iniziato questo percorso nel 1996. Io poi ho osservato, studiato approfondito i più vari argomenti, rubando tutto quello che ho potuto dai numerosi bravi registi e attori che ho frequentato. Ho interpretato testi che vanno da Pirandello a Christie, da Durante a Clementi, da Benavente a Jenet e poi Kesserling, Cirri e tanti altri. Ho girato film e cortometraggi, fiction in TV. Ho anche diretto alcuni lavori teatrali. Una grande passione, poi, mi lega al doppiaggio.

MARCO LAUDANI

Inizia coltivare la passione per la recitazione durante l'adolescenza, presso i corsi dell'Arteam Jobel Teatro. Conclusi gli studi umanistici presso l'Università degli Studi Roma Tre, amplierà dal 2017 la sua formazione presso Gisella Burinato, seguendo anche le lezioni del vocale coach Raffaele Vermiglio. Nel 2018, entra nella Compagnia Teatro Da Viaggio e recita a Roma, presso il Teatro Agorà ed il Teatro Marconi, nella commedia goldoniana "Gli Innamorati" nel ruolo dello Zio, con la regia di Massimiliano Milesi.

 

 

MANUEL KILANI 

Sono sempre stato attratto dalla Recitazione, ma questa attrazione ha preso effettivamente corpo nel 2017, con il mio ingresso nell'Accademia Artisti di Roma, per il Cinema e la Televisione. Nel 2018, in seguito ad una Audizione nazionale, sono entrato nella Compagnia "Teatro Da Viaggio". Con loro ho preso parte  a due delle ultime Produzioni : "Tutto Norma(?)le" di Antonella Antonelli  al Teatro Elettra, dove interpretavo due ruoli; successivamente come Tognino ho recitato ne "Gli Innamorati" di Carlo Goldoni, per la regia di Massimiliano Milesi , al Teatro Agorà ed al MarconiTeatroFestival del Luglio 2019.

 

 

GIOVANNI PRATTICHIZZO

Mi definisco un “ComunicAttore”. Attore e comunicatore per passione. Tante ore delle mie giornate sono dedicate alla gestione dei social media dell'Istituto Nazionale di Statistica. Ma c'è sempre tempo per vivere le vite degli altri. Cosa che faccio da più vent’anni. Ho interpreto diversi ruoli (classici e contemporanei), da Jago all’Eunuco (in tournée con Oreste Lionello) sempre con il desiderio di mettermi in gioco ed emozionare. Il “Teatro da Viaggio” mi ha scelto alcuni mesi fa ed io sono felice di far parte di questo magnifico gruppo di visionari viaggiatori. 

 

 

 

FABRIZIO MISCHITELLI

Inizia il suo percorso artistico attraverso lo studio della danza classica e contemporanea, ha conseguito presso lo Studio Internazionale dell'Attore "Permis de conduire", con sede in Roma con la direzione artistica di Massimiliano Milesi, il diploma biennale come attore e successivamente il terzo livello del metodo DGC. Nella costruzione dei personaggi spicca la fusione dell’esperienza corporea con quella vocale/attoriale.